INDONESIA: itinerario di viaggio fai da te di 2 settimane

Carta d'identità

  • Paese: Indonesia
  • Capitale: Giacarta
  • Popolazione: 270 milioni
  • Moneta: Rupia indonesiana
  • Lingua: Indonesiano
  • Fuso orario: +7:00h / +9:00h
  • Visto: NO
  • Documento necessario: Passaporto
  • Presa corrente: Tipo C
  • Tip (mancia): Non obbligatoria
  • Religione: per lo più musulmana

L'itinerario

di Alessandro > vedi il suo profilo Instagram

  • Periodo migliore: da maggio a ottobre
  • Durata: due settimane
  • Tipologia: backpacker (viaggio zaino in spalla) /viaggio fai da te
  • Interessi: natura, attività all’aperto e cultura locale
  • Sistemazioni: Guest house / bungalow
  • Spostamenti: con voli interni, mezzi pubblici e trasporti privati contrattati sul posto
  • Costo previsto: 455€ circa (comprensivo di alloggi/colazioni/trasferimenti/escursioni, volo da/per Italia escluso)

Introduzione

Una delle città più popolate al mondo, due vulcani scalati, trekking notturni per ammirare l’alba, la lava blu, il tempio buddhista più grande al mondo, campi di riso e per finire, mare sole e immersioni. Questo, è il nostro itinerario di viaggio fai da te di due settimane alla scoperta dell’Indonesia!


Descrizione


Giorno 1

Giacarta, inizia proprio da qui il nostro itinerario, dalla capitale indonesiana. Si trova sull’isola di Giava, la più popolata di tutta l’Indonesia: sono infatti oltre 23 milioni di persone e il traffico è incredibile a tal punto da essere un’attrazione. Generalmente, Giacarta non è all’interno delle rotte commerciali, per questo è interessante visitarla, almeno per un giorno che si può dividere tra la città vecchia e la piazza considerata la più grande del mondo: Merdeka Square. Per la cena è interessante visitare Glodok, il quartiere cinese.

Pernottamento a Giacarta

>>>>
Sistemazioni a
Giacarta 
da 7€ per notte!
Clicca qui per verificare la disponibilità!
<<<<


Giorni 2/3/4

Sveglia molto presto direzione aeroporto. Essendo Giacarta una delle città più trafficate al mondo (come avrete capito), meglio tenere gli occhi aperti e dormire una volta saliti sull’aereo, sarebbe un peccato perdervi lo spettacolo che regala la quantità di venditori ambulanti, musicisti e negozianti che affollano le strade. 

Il volo Giacarta-Yogyakarta dura 1h circa, una volta arrivati e dopo aver lasciato i bagagli in camera, visitate lo straordinario insieme di templi induisti di Prambanan. Il complesso ha più di 1000 anni ed è oggi considerato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco.

Il giorno dopo è d’obbligo una visita a uno dei simboli dell’Indonesia: Borobudur.

Borobudur

E' uno di quei luoghi che almeno una volta nella vita, andrebbero visti. Si tratta infatti del tempio buddhista più grande del mondo: oltre 60.000 metri cubi di pietra scolpita che per secoli e secoli, sono rimasti sepolti sotto ceneri vulcaniche.

La leggenda narra che la costruzione sia una rappresentazione del sacro monte Meru, secondo altri invece, si tratterebbe di un monumento-messaggio tantrico secondo il quale, man mano che lo si scala ci si libera dai peccati terreni.

Qualcuno pensa che rappresenti la forma di un mandala e poi chi, con molta fantasia, lo definisce “un chip informatico dell’antichità”.

L’ultimo giorno a Yogyakarta potete visitare il Kraton, ovvero il Palazzo del Sultano: un edificio del XVIII secolo che ospita al suo interno numerosi padiglioni dove si svolgono spettacoli di danza tradizionale. Ma non dimenticate di visitare il cuore di Yogyakarta, considerato il centro culturale e artistico dell’Indonesia.

Domattina sveglia presto per prendere un treno, quindi non meglio non fare troppo tardi, essendo la città molto giovane, è facile fare le ore piccole.

Pernottamento a Yogyakarta.

>>>>
Volo interno
Giacarta-Yogyakarta
da 32€!
Clicca qui p
er selezionare le date
<<<<


Giorno 5

Sveglia presto e via, direzione stazione: un treno vi porterà dall’altra parte dell’isola, a Surabaya. Una volta arrivati vi sposterete in prossimità del Monte Bromo per riposarvi, il viaggio dura circa 5h e per quanto siano comodi i treni indonesiani (i sedili diventano letti!) è meglio riposare, tra qualche ora si inizia a sognare… ad occhi aperti!

Pernottamento nei limitrofi del Monte Bromo

>>>>
Alloggi a partire
da 8€ per notte!
Clicca qui per verificare la disponibilità!
<<<<

Giorno 6

Il giorno successivo infatti, potete organizzare un tour per vedere l’alba sui Monti Bromo e Semeru.

I tour in genere partono alle 3.30/4.00 di notte: a bordo di una Jeep 4x4 verrete trasportati sul monte Penanjakan per godere di uno degli spettacoli più belli al mondo. Ancora con gli occhi lucidi di stupore ritornerete a valle per poi conquistare il Monte Bromo, uno dei vulcani più noti del Paese.

Attenzione! siamo sui 3000 mt di altezza fa abbastanza freddo e l’aria è rarefatta. Per raggiungere il cratere dovrete armarvi di pazienza e salire i 250 scalini ma la sensazione in cima ripagherà il tempo e la fatica.

Tornati alla Guesthouse, colazione, zaino in spalla e si parte per la zona del Monte Ijen.

Pernottamento nei limitrofi del Monte Ijen


Giorno 7

L’escursione sul Monte Ijen prevede un trekking (facile) di circa 2h fino al cratere. Il Monte Ijen è diventato ormai incredibilmente famoso dopo che il National Geographic ha parlato delle sue fiamme blu, è qui che si trovano infatti le stupefacenti solfatare di lava blu e crateri ricolmi di acque dello stesso colore. Scattate una fotografia altrimenti i vostri amici non ci crederanno!

Tornati a valle raggiungerete Ketapang, da qui, un traghetto vi porterà sull’isola di Bali e un pulmino nel surreale villaggio di Ubud! Si conclude qui la prima delle due settimane di viaggio.

Pernottamento a Ubud

>>>>
Sistemazioni a
UBUD 
da 7€ per notte!
Clicca qui per verificare la disponibilità!
<<<<


Giorno 8/9/10

Pronti per la seconda settimana dell'itinerario? Benissimo!

La prima cosa che vi colpirà di Ubud, sarà la quantità smisurata dei suoi templi: ogni famiglia si può dire ne abbia uno personale. Ubud è anche capitale balinese per quanto riguarda musica, danza e arte in generale.

Oltre a essere un villaggio affascinante e pieno di vita, Ubud è anche molto strategica per punti di interesse come:

  • La jungla
  • il Museo Puri Lukisan e la sua pittura balinese
  • la Monkey Forest, il parco immerso nella jungla abitata dalle scimmie
  • il Pura Taman Saraswati un tempio con all’interno un lago di fiori di loto
  • Gunung Kawi (Tampakrising)
  • Tirta Empul (Tampakrising), il famoso tempio costruito sulle sorgenti termali nelle quali è possibile (anzi consigliato) immergersi
  • Gunung Batukau, la montagna sacra
  • Pura Luhur Batukau, un tempio completamente immerso nella foresta balinese
  • Jatiluwih, le verdi risaie nel cuore di Bali. Talmente suggestive da essere patrimonio dell’Unesco.

Pernottamento a Ubud


Giorno 11

L’ultimo giorno spostatevi verso la zona del lago Danu Bratan (chiamata anche Bedugal) un’area circondata da boschi e paesaggi da fiaba.

Pernottamento in zona Lago Danau Bratan

  >>>>
Sistemazioni a partire
da 16€ per notte!
Clicca qui per verificare la disponibilità!
<<<<


Giorno 12/13

Sveglia presto e per iniziare al meglio la giornata, un altro spettacolo della natura: l’alba sulle rive del lago che risplende sul tempio di Pura Ulun Danu Bratan. Un tempio dedicato a Dewi Danu, la Dea delle Acque.

Ma oggi, è anche giornata di trasferimenti, da Padangbai infatti, salite su uno dei tanti traghetti direzione isole Gili (Air, Meno o Trawangan)

È arrivato il momento di mettere via le scarpe e indossare infradito, maschera e boccaglio (per gli amanti dello snorkeling e del diving).

Potete scegliere se soggiornare a:

Gili Air

Famosa per i suoi splendidi fondali marini incredibilmente colorati.


>>>>
Sistemazioni a GILI AIR
da 12€ per notte!
Clicca qui per verificare la disponibilità!
<<<<


Gili Meno 

E' un’isola semi deserta, la sua forma circolare è formata da spiagge bianche nel pieno del relax. Qui è presente anche il Turtle Sanctuary, ed è facile incontrare delle tartarughe di mare.


>>>>
Sistemazioni a GILI MENO
da 12€ per notte!
Clicca qui per verificare la disponibilità!
<<<<

Gili Trawangan

Più grande e popolata, ma da pochissimi anni. La più movimentata delle tre, qui sono persino presenti pub, negozietti e un mercato del pesce notturno dove si può scegliere il pesce pescato e farselo grigliare al momento.


>>>>
Sistemazioni a GILI TRAWANGAN
da 8€ per notte!
Clicca qui per verificare la disponibilità!
<<<<


Su queste isole, non ci sono auto, ci si sposta a piedi, in bicicletta o a cavallo. Se proprio non riuscite a stare sdraiati al sole e amate le immersioni, potrete fare stupende escursioni, tra cui:

  • Deep Halik: un canyon in cui a 30 metri di profondità circolano squali pinna nera e pinna bianca.
  • Deep Turbo: anche qui bisogna scendere a 30 metri per apprezzare il luogo
  • Mirko’s Reef: canyon ricco di coralli colorati e spettacolari
  • Japanese Wreck: il relitto di una nave giapponese si trova a 45 metri di profondità
  • Shark Point: ci si vedono squali ma anche tartarughe, mante e pesci pappagallo giganti.
  • Sunset (Manta Point): coralli, squali e, ovviamente, mante.

Ricordate però che le Gili, diversamente da Bali, sono popolate soprattutto da musulmani, quindi serve tenere un atteggiamento consono e se capitate nel mese del Ramadan, alcuni ristoranti di giorno sono chiusi.

Pernottamento isole Gili


Giorno 14

È arrivato il triste giorno, si torna a casa. Con le lacrime agli occhi, le reflex strapiene di foto e la conoscenza di un popolo meraviglioso, è arrivato il momento di salutare questo angolo di paradiso e le persone che lo abitano (che scoprirete essere stupende)

Un traghetto vi riporterà su Bali per ripartire dall’aeroporto di Denpasar, da qui infatti partono tutti i voli internazionali.

Bene! Immaginiamo che vi servirà un volo dall'Italia!

Per il volo potete recarti in agenzia di viaggi oppure procedere col fai da te.

Avete già controllato qui? Voli per Giacarta a partire da 190€

E per il ritorno? Qui trovate voli a partire da 220€!


Che succede? 

La vostra vacanza dura meno giorni? Avete una sola settimana? Volete modificare l'itinerario? Pensavate ad un budget diverso?

Nessun problema! I nostri Travel Advisor sono qui per aiutarvi a personalizzare il vostro prossimo viaggio in Indonesia!

Cliccate qui per avere maggiori informazioni o contattateci direttamente!

Buon Viaggio!

Cosa ne pensate di questo itinerario di viaggio fai da te di due settimane in Indonesia? 
Scriveteci la vostra opinione nei commenti sotto!